All posts in Arredamento

addobbare un negozio per Natale

Il periodo natalizio è tra i più importanti per realizzare i maggiori profitti di un’attività commerciale, in quasi tutti i settori merceologici. Ma come addobbare un negozio per Natale in modo da incrementare ulteriormente gli affari?

Natale, lo sappiamo bene, è un periodo davvero d’oro per chi esercita un’attività commerciale, in tutti i campi. Sotto le feste è più semplice fare affari: sia per la caccia al dono perfetto, che premia i negozi di abbigliamento, di giocattoli ed in genere tutti quelli specializzati in articoli da regalo, ma non solo! E’ un periodo florido anche per il settore alimentare, grazie alla spesa per i vari pranzi e cene che abbondano sotto Natale, ma anche alla maggiore tendenza ad uscire ed a consumare pasti fuori con gli amici. Insomma, le feste sono una manna dal cielo per moltissimi commercianti, quindi vanno sfruttate al massimo. E il primo passo è senz’altro quello di addobbare un negozio per Natale in maniera esteticamente perfetta.

addobbare un negozio per Natale

Perché saper ricreare anche nel proprio locale quell’atmosfera magica che si respira nelle case farà sentire coccolati i clienti, dando esattamente l’aria festosa che tutti cercano. Un albero di Natale ben realizzato, degli addobbi eleganti e luci sofisticate infatti donano al vostro locale quella marcia in più che può davvero fare la differenza.

Vediamo quindi come addobbare un negozio per Natale

Partendo dal dato dell’estrema importanza del visual merchandising durante le feste, vediamo quali sono le regole fondamentali per ottenere il massimo dell’atmosfera natalizia così proficua per gli affari.

La prima regola è quella di rispettare una certa coerenza tra lo spazio espositivo interno e quello esterno.

In pratica, all’interno del vostro negozio dovete riproporre lo stesso tema ed i medesimi colori e decorazioni che avete esposto in vetrina. Se, ad esempio, avete utilizzato della neve finta in vetrina per ricreare un’atmosfera invernale, la stessa neve finta dovrà essere collocata sugli scaffali, intorno ai manichini o sul bancone da lavoro, a seconda del vostro settore.

Tutto questo è fondamentale per due ragioni: sia per dare immediatamente l’idea di cosa il cliente potrà trovare all’interno del vostro negozio, evitando quindi l’effetto “semplice curioso”; ma anche per non deludere le aspettative di chi guarda da fuori. Pensiamo ad un locale da tè: sarebbe davvero spiacevole se la vetrina promettesse una deliziosa e calda atmosfera natalizia, dove rilassarsi a sorseggiare una tazza fumante, e poi all’interno il cliente si ritrovasse seduto in un freddo tavolino di alluminio senza un briciolo di decorazione!

Ma non solo: attraverso l’uso di pigne, nastri argentati o stelle natalizie posizionate strategicamente intorno ad una determinata merce che volete “spingere” di più, catturerete l’attenzione del cliente che sarà portato immediatamente a focalizzare il medesimo decoro della vetrina che lo ha già colpito guardandola dall’esterno.

Come addobbare un negozio per Natale: i giusti spazi

La seconda regola fondamentale nell’arredamento di un negozio per le festività è saper sempre rispettare gli spazi che avete a disposizione.

Gli addobbi infatti, dall’albero di Natale alle renne ad ogni oggetto natalizio, non devono assolutamente togliere spazio alla merce in vendita, o al contrario perdersi in un luogo troppo ampio. Occorre armonizzare il tutto.

Se avete dei corridoi stretti, ad esempio, evitate alberi eccessivamente maestosi che ostruirebbero il passaggio; molto meglio un albero piccolo ma ben proporzionato, o anche delle semplici ghirlande e fiocchi calati magari dal soffitto. Se invece avete uno spazio espositivo molto ampio, va da sé che dovrete optare per un bell’albero maestoso e riccamente decorato.

Fate molta attenzione al colpo d’occhio

Collocate gli addobbi più belli all’ingresso o comunque in prossimità dell’entrata, affinché sia chiaro da subito che state ricreando l’atmosfera natalizia. Posizionate poi i ninnoli più belli in posti insoliti, dove il cliente non si aspetta di trovarli. ad esempio, se avete un ristorante curate l’allestimento del bagno con candele e ghirlande rosse e profumate: gli darete un’immediata sensazione di importanza.

Come addobbare un negozio per Natale: l’angolo regalo

Per dare una marcia in più alla vostra attività durante le feste dovete trovare però qualcosa che faccia davvero la differenza. Ad esempio, potreste pensare ad un angolo allestito per confezionare i regali dei clienti, ma non in maniera qualunque bensì personalizzata! Offrite chiudipacchi natalizi con la lettera iniziale del nome cui il pacco va donato, da scegliere a gusto del cliente; o ancora un piccolo oggettino in tema (Babbo Natale, angioletto, fiocco di neve) da omaggiare insieme al pacchetto.

Infine un ultimo consiglio: attenzione a non strafare. Se infatti una calda atmosfera natalizia aiuta le vendite, un carrozzone da circo rischia di ribaltare la tendenza. No a oggetti pacchiani, cineserie e altre paccottiglie che danno più un senso di disordine anziché di accoglienza, così come limitate l’uso delle luminarie a poche e semplici file di lucine monocromatiche.

i colori Pantone 2018

Quali sono i colori Pantone 2018 perfetti per la prossima stagione autunno/inverno? Scopriamoli insieme!

Pantone è ormai divenuta un’autorità indiscussa in tema di colori per la casa, i mobili, la moda e il design. Icona pop di designer, architetti e graphic designer, l’azienda statunitense Pantone è diventata negli anni punto di riferimento per la classificazione universale dei colori. Oggi parliamo di quali sono i colori Pantone 2018 per dare il giusto look invernale al vostro spazio abitativo o al vostro locale commerciale. Sono tinte piene di energia, che parlano di ambienti dalla forte personalità.

I colori Pantone 2018 di cui non potrete fare a meno per la prossima stagione

Red Pear (Pantone 19-1536): un rosso intenso, lussureggiante, che richiama un intenso bicchiere di vino. Una tinta simile al borgogna, che si avvicina al bordeaux con accenni di porpora. Perfetto da solo o messo in risalto dall’accostamento con il bianco ottico, acquista una vena romantica se abbinato al rosa cipria o al rosa antico e diventa molto chic accostato al grigio.

i colori Pantone 2018

Nebulas Blue (Pantone 18-4048): un blu riflessivo, simile ad un cielo stellato invernale. Una sfumatura intensa e riflessiva, un colore simile a quello del mare più profondo capace di infondere tranquillità ed armonia. Bellissimo da solo, risalta se abbinato a tutte le sfumature dell’azzurro o a colori accesi come il rosso e l’arancio.

i colori Pantone 2018

Quetzal Green (Pantone 18-5025): un blu-verde misterioso ed intenso, ispirato ai piumaggi degli uccelli esotici. Un mix tra blu mare e verde bosco, è una tinta forte e suggestiva simile al blu petrolio. Incantevole se abbinato al blu, grigio e viola, viene particolarmente esaltato se abbinato al legno scuro.

i colori Pantone 2018

Russet Orange (Pantone 16-1255): un arancio malinconico, che racchiude l’essenza stessa dell’autunno. Una tinta forte, intensa, che ricorda l’argilla e le foglie che cadono dagli alberi questo arancione ruggine che ha riflessi simili al bronzo. Perfetto se abbinato al marrone scuro o al bordeaux, diventa stiloso affiancato al bianco ottico.

i colori Pantone 2018

Martini Olive (Pantone 15-0626): un verde sofisticato, altro colore simbolo dell’autunno. Nuance spenta e profonda, ma non troppo scura, un verde oliva elegante e senza tempo. Si può vivacizzare abbinandola con il rosso o con il verde lime, ma diventa estremamente glamour affiancata al nero o al blu scuro.

i colori Pantone 2018

Se desiderate saperne di più sui colori Pantone 2018 perfetti per l’inverno o volete consigli per preparare il vostro spazio alla stagione fredda non esitate a contattarci!

materiali forte personalità

Per dare carattere ed un tocco di originalità al vostro ambiente potete puntare sui rivestimenti dalla forte personalità. Marmi e legni dall’impronta unica e molto elegante, scoprite come il giusto rivestimento può trasformare completamente il volto di una location.

Il mercato dell’interior design è ricchissimo di rivestimenti dalla forte personalità per le vostre superfici orizzontali, perfette per dare un aspetto di immediata impronta all’intero ambiente. Occorre tuttavia fare scelte mirate in base al tipo di destinazione d’uso perché non tutti i materiali hanno le medesime caratteristiche e sono adattabili a tutti gli ambienti; e ciò al di là della resa estetica, che è rimessa al gusto personale.

Il marmo

Raffinato e senza tempo, questa preziosa pietra è il materiale più resistente che possiate trovare sul mercato e conferisce un’aria sontuosa all’ambiente ove viene installata.

Le venature, la delicatezza delle colorazioni e la sua particolare lucentezza rendono il marmo uno dei materiali più scelti per il rivestimento di qualsiasi tipologia di superficie. Viene impiegato soprattutto all’interno di ambienti sofisticati ed eleganti, in locali di rappresentanza pubblici e privati.

Il marmo costituisce una variante molto pregiata di pietra naturale, apprezzata per le caratteristiche peculiari che ne fanno la differenza. Capace di conferire raffinatezza e carattere all’ambiente, il marmo è sicuramente tra i rivestimenti più costosi, ma l’investimento vale la resa.

Il legno

La caratteristica principale del legno è quella di far percepire immediatamente il profumo, che ovviamente solo un materiale “vivo” può trasmettere. Anche l’unicità è una caratteristica di questo materiale, racchiusa in una bellezza autentica e inimitabile ricreata dalla natura stessa: non esiste una tavola uguale a un’altra, un nodo che assomiglia ad un altro.

Esistono ovviamente una serie infinita di specie legnose, che grazie alle moderne tecnologie riescono a sposare ogni esigenza, dall’abitazione privata al grande centro commerciale, con soluzioni adattabili alle diverse personalità. Come rivestimento per le pareti donerà confort e calore al vostro ambiente, resistendo a qualsiasi grado di umidità e variazione di temperatura grazie ai trattamenti specifici ai quali viene sottoposto.

Insomma, i rivestimenti dalla forte personalità sono perfetti per rendere unico il vostro ambiente. Come sempre, per ogni consiglio, rivolgetevi con fiducia al nostro staff: sapremo trovare la soluzione giusta per voi.

divano

Avete mai pensato di inserire un divano nel contesto del vostro negozio? Sarà perfetto per creare subito un’atmosfera easy, friendly e accogliente, dove il cliente si senta a suo agio. Con i nostri consigli sarà semplicissimo scegliere i divani giusti per il vostro arredamento.

Il divano è uno di quei pezzi d’arredo che da soli completano un ambiente e lo rendono immediatamente confortevole. Qualunque sia la vostra attività ed il locale da arredare, dallo studio professionale al ristorante al negozio d’abbigliamento, scegliere il giusto divano si rivela sempre una carta vincente.

divano

Far accomodare i vostri clienti su un morbido ed accogliente divano anziché sulle classiche poltroncine ormai superate, offrirgli magari uno snack dolce mentre attendono di essere ricevuti, può fare la differenza per mettersi subito a proprio agio e rendere più piacevole l’attesa. L’idea è talmente vincente che anche molti uffici privati, banche, assicurazioni, si stanno adeguando e prevedono spesso l’inserimento di divani e piccoli salottini all’interno per allestirne gli spazi. Il cliente viene addirittura ricevuto facendolo accomodare su morbidi divani mentre riceve la consulenza richiesta, e la ragione è intuibile: una posizione più comoda rende anche più piacevole (e quindi proficuo) l’incontro di lavoro.

Ma che tipo di divano scegliere per il vostro business?

Naturalmente, dovrà perfettamente adattarsi allo stile del resto del locale: sì quindi a divani importanti e dal mood classico in pelle se inseriti in contesti piuttosto formali, quali quelli di studi professionali. Se la vostra sede è all’interno magari di palazzi d’epoca, potreste addirittura osare un modello in pelle capitonné, per un’eleganza senza tempo.

Uno stile minimal, con profilature d’acciaio e rivestimenti in tessuto, sarà invece perfetto da inserire in un ambiente moderno, easy e giovane come ad esempio un lounge bar o una boutique di moda.

Bellissimi anche i divani componibili, capaci di adattarsi perfettamente ad ogni spazio, anche piccolo: saranno ideali se magari vi piace variare spesso la disposizione dei mobili o se volete inserire il vostro divano in un angolo particolare dell’ambiente.

Se siete alla ricerca di consigli, non esitate a rivolgervi a professionisti che sapranno indirizzarvi al meglio! Come sempre, siamo a vostra completa disposizione.